• Per una giornata perfetta. Di sorriso perfetto!

  • Avere di nuovo fiducia in se stessi… Preziosissimo!

  • La qualità risparmia il tempo e il denaro!

  • La qualità di vita che meritate!

  • Voglio un nuovo sorriso firmato dal migliore dentista estetico!

  • Avere un sorriso da star di Hollywood!

Smile makeovers

Ponti dentali

Ponti Dentali In Ossido Di Zirconio

Nel caso in cui vi manca uno o più denti, essi possono essere sostituiti con dei ponti dentali. Questo tipo di restauro dentale stabillazza i denti naturali rimanenti e assicura un bellissimo sorriso senza difetti.

Grazie alle nuove tecnologie e ai nuovi materiali è possibile produrre dei ponti completamente in ceramica senza la parte scura in metallo all'interno o ai bordi. L'ossido di zirconio è un ottimo materiale per creare la base di un ponte poiché è biocompatibile, traslucido e molto resistente.

Come E Perché Scegliere Un Ponte Fisso In Ossido Di Zirconio

Un ponte fisso in ossido di zirconio sostituisce i denti mancanti usando i denti vicini come punto d'appoggio per creare appunto un ponte tra i denti rimasti. L'ossido di zirconio è un ottimo materiale perché si può modellare a tal punto da creare una copia perfetta dei vostri dentigrazie a questo non ci sono problemi con il morso. È molto duraturo, si adatta perfettamente a tutte le funzioni dei denti naturali, riproduce fedelmente lo smalto dei vostri denti, grazie al suo colore bianco e alla trasparenza vitrea che lascia passare la luce, come avviene per i denti naturali.

Come si mette un ponte in ceramica?

Il nostro dottore effettua una visita alla vostra bocca, valuta lo stato dei denti e delle gengive, vi rivolge alcune domande sulla vostra situazione dentale per valutae se siete un candidato addatto per ricevere un ponte dentale oppure vi serve un'altra soluzione. Se avete bisogno di un ponte, l'intervento è suddiviso in due fasi.

Prima Fase

Prima di mettere il ponte il nostro dottore di medicina dentale prepara i vostri denti che serviranno da punto d'appoggio. La preparazione consiste nella pulizia e nella limatura dei denti, ovvero viene rimossa una parte del dente per creare il punto di appoggio. La cosa più importante da valutare è lo stato dei denti che faranno d'appoggio, devono essere sani. Se non lo sono, devono essere curati prima di mettere il ponte. Nella fase successiva viene presa l'impronta dentale con un un cucchiaio portaimpronte riempito di pasta dentistica, essa viene usata per preparare lo stampo per produrre il vostro ponte. Grazie a questo stampo si ottine un ponte perfettamente adattato alla vostra bocca.

Secondo Fase

Durante la preparazione del vostro ponte, che può durare anche qualche giorno, riceverete una soluzione provvisoria. Appena il ponte è pronto potrete tornare nello studio. Prima di metterlo, il dottore controllerà la posizione, l'aspetto e la funzionalità del ponte, controllerà anche la cosa più importante, il morso. È molto importante che voi vi sentiate a vostro agio con il nuovo ponte. Dopo aver verificato tutto questo, il ponte viene cementato.

Manutenzione

Mantenere un ponte in ossido di zirconio è molto facile. Curate il vostro ponte come curate i vostri denti naturali spazzolandolo con un dentifricio non abrasivo con fluoro e pulendolo con un filo interdentale.